Newsletter

Search

letteratura messicana

Cenere in bocca, Brenda Navarro

La mia copia di Cenere in bocca è piena di segni, di sottolineature, di schizzi e di asterischi. No, non è così che iniziano le

83 romanzi, Alberto Chimal

«Un gruppo di esploratori si è perso nella mia gola. Cercavano il dinosauro. Idioti: come se fosse ancora lì. Meglio se me ne vado a

La vita altrove, Guadalupe Nettel

A pensarci bene, l’abitudine di fare visita al luogo in cui riposano le ossa delle persone che amiamo è assurda, ma nella vita errabonda che

Quaderno ideale, Brenda Lozano

Un quaderno può essere una Via Lattea di lettere; ideale, se non c’è nessun incidente, nessun disastro e nessuna catastrofe: la sicurezza di nuotare in

Poeta cieco, Mario Bellatin

Y Dios lo hizo morir durante cien años y luego lo animó y le dijo: -¿Cuánto tiempo has estado aquí? -Un día o parte de

Bestiario sentimentale, Guadalupe Nettel

Vincent e sua moglie vivono tra i silenzi e quei sentimenti che mai vorrebbero ammettere, in una casa di città, osservati da un pesce rosso,

Il corpo in cui sono nata, Guadalupe Nettel

“Non so come la pensi lei, dottoressa Sazlavski, ma per me il presunto incanto che molta gente attribuisce all’infanzia è uno scherzo giocato dalla memoria.

Linea nigra, Jazmina Barrera

Linea nigra è il secondo libro dell’autrice messicana Jazmina Barrera (Città del Messico, 1988) a esser stato pubblicato nella sua versione italiana dalla casa editrice

Attualità

Afrodiscendenza

America Latina

Il più recente

Elena Garro, I ricordi dell’avvenire

«Vergine di Guadalupe, aiutaci a far fuori questi coglioni». Un paese che è luogo in cui si svolgono i fatti e – contemporaneamente – il

Starlink in Amazzonia fra i Marubo

L’arrivo del sistema Starlink di Elon Musk ha trasformato la vita del popolo Marubo, una comunità indigena remota situata nel cuore della foresta amazzonica. I